Novità Whatsapp: bloccare le catene di Sant’Antonio è il prossimo obiettivo

whatsapp

Whatsapp non serve solo per mandare messaggi importanti, ma  – a volte – ci si ritrova sommersi dalle famose Catene di Sant’Antonio.

Presenti da sempre nella vita di ognuno di noi, con la tecnologia sempre più avanzata ne è stata facilitata la diffusione. Ma Whatsapp ha in mente un aggiornamento che potrebbe facilitare la vita a chi riceve questi fastidiosi messaggi.

Whatsapp: ecco la novità

La nuova idea di Whatsapp si basa sull’avvertimento tramite notifica avvisando il ricevente di quante volte quel messaggio sia già stato inoltrato ad altri: una sorta di alert per capire quando si ha a che fare con una catena.

Secondo quanto riportato, la notifica si limiterà a comunicare “inoltrato diverse volte”, senza specificare se si ha a che fare con spam oppure fake. Ulteriore novità è che, se la catena viene comunque inoltrata, si riceverà una notifica aggiuntiva nuovamente con il messaggio sopra citato.

Non è ancora chiara la data del rilascio ufficiale dell’aggiornamento visto che si parla – per ora – di un test che sta portando comunque ottimi risultati.

Non bisogna sottovalutare il potere dei messaggi che arrivano sotto forma di Catene: tante volte si tratta di spam e possono contenere maleware – ovvero virus – che non solo intaccano il sistema operativo dello smartphone ma sono in grado di captare dati sensibili raccolti in memoria.

Facebook Comments