Vice ministro Nencini: “Anch’io molestato”

Nencini ha dichiarato di essere stato molestato

Riccardo Nencini, vice ministro delle Infrastrutture e dei trasporti e segretario nazionale del Partito socialista italiano, ha dichiarato di essere stato molestato da piccolo.

Nel corso di un intervista rilasciata ai microfoni di Klaus Davi, Nencini ha confessato di avere subito delle molestie nell’ambiente legato al calcio. Il vice ministro però non ricorda nel dettaglio come sono andate le cose, dato che è un fatto accaduto più di 40 anni fa.

Queste le sue dichiarazioni, riportate dall’Adnkronos:

“Le faccio una confidenza: da ragazzino, quando giocavo a calcio, avrò avuto tra i 10 e i 12 anni, ho subito una molestia, ma mi ricordo cosi vagamente. L’ambiente era quello del calcio, però ne ho un ricordo molto vago che ogni tanto risale ma non si chiarisce. Si trattava probabilmente di una persona che gravitava attorno alla squadra, uso il condizionale perché sto parlando di una cosa accaduta più di 40 anni fa, direi decisamente più di 40 anni fa, è un’ombra che ogni tanto arriva ma non saprei definirla”.

Facebook Comments