Tamponamento a catena in autostrada tra due auto e un camion: giovane donna muore sul colpo

tamponamento a catena

Tamponamento a catena avvenuto sull’autostrada A23 di Palmanova-Treviso, tra due automobili ed un camion. L’incidente ha causato la morte sul colpo di una giovane ragazza di 33 anni.

Tamponamento a catena: i dettagli

Il tamponamento a catena, che ha visto coinvolte due automobili ed un camion è avvenuto sull’autostrada A26 Palmanova Tarvisio, con cause ancora da comprendere.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi del 118, vigili del fuoco e carabinieri: il bilancio è di due feriti gravi, due lievi ed una giovane donna morta sul colpo.

La giovane donna è Marika Patatti di 33 anni, residente in provincia di Udine – Tolmezzo, morta a seguito dell’urto violento della sua auto. I soccorsi non hanno potuto fare nulla per salvarle la vita.

La dinamica dell’incidente è sconosciuta ma dalle testimonianze delle persone sul posto e dai primi rilievi, sembrerebbe che il camion – proveniente da Udine – abbia urtato un’auto per poi innescare un tamponamento a catena.

All‘ospedale sono stati immediatamente trasportati i feriti che risultano ancora in gravi condizioni, mentre i due con ferite lievi sembra siano già stati dimessi. Gli inquirenti continuano ad effettuare rilievi al fine di comprendere la dinamica dell’incidente, ma soprattutto la motivazione.

Il conducente del camion sarà sottoposto ad alcune analisi preventive, per valutare eventuali malori oppure stato di ebrezza.

Facebook Comments