Chi soffre di diabete dovrebbe consumare alcuni cibi specifici

diabete

Il diabete è una patologia che ha già colpito molte persone e si prevede un aumento nel giro di pochissimi anni.

Il diabete di tipo 1 è facilmente curabile mentre quello di tipo 2 è un po’ più rischioso, soprattutto a causa del tasso di obesità presente nel nostro paese.

Diabete e alimentazione: in cosa consiste

L’alimentazione con una dieta sana ed equilibrata andrebbe prescritta dal medico di fiducia con l’intento di diminuire il glucosio e aumentare la produzione di insulina nel sangue.

Nel dettaglio broccoli, spinaci, lattuga e carote che andrebbero associate a legumi e cereali, come le lenticchie ed i fagioli.

Da non dimenticare di assumere anche frutta fresca di stagione, facendo attenzione a quella che risulta essere pericolosa per l’eccessivo contenuto di zuccheri; prediligere agrumi e noci con alto contenuto vitaminico – minerali – fibre e proprietà antiossidanti ottime per prevenire l’invecchiamento cutaneo e la degenarazione cellulare.

L’assunzione di carne e pesce è consigliata a patto che vengano cotti sulla griglia, al fine di non perdere le proprietà nutritive: evitare condimenti grassi ed eccessivi.

Soffrire di diabete è una condizione che richiede molta attenzione sulla tipologia di cibo da assumere, per questo motivo sono da evitare non solo i condimenti – come accennato – ma anche alimenti grassi, fritti e composti. Seguire sempre il consiglio del medico e la dieta che viene consigliata dai professionisti.

Facebook Comments