Padre punisce la figlia per il suo nuovo taglio di capelli: i servizi sociali indagano sulla vicenda

Kelsey - taglio di capelli

Kelsey è stata punita dal padre e dalla nuova compagna di lui per essersi fatta un nuovo taglio di capelli. La vicenda ora è in mano ai servizi sociali.

Taglio di capelli finito in tragedia: i dettagli

Kelsey è una giovane ragazza di 13 anni che, per il suo compleanno ha chiesto alla madre – come regalo – un nuovo taglio di capelli. Così la ragazza ha avuto la possibilità di cambiare totalmente look e farsi fare anche dei colpi di sole.

Christine – la mamma – ha accompagnato la figlia dal parrucchiere e dopo il taglio e trattamento, Kelsey si è ritenuta molto soddisfatta del risultato.

Ma in questo caso la felicità ha avuto un rovescio della medaglia, quasi immediato: recatasi alla casa del padre per il week end, Kelsey ha vissuto un incubo.

L’uomo e la nuova compagna non hanno gradito assolutamente il nuovo taglio di capelli e colore della ragazza, tanto da punirla: i suoi capelli lunghi accompagnati dai colpi di sole sono stati completamente tagliati, rovinando la ragazza.

Il padre e la compagna hanno motivato il gesto come la reazione ad un’azione non plausibile per l’età della ragazza e come insegnamento per il futuro. I servizi sociali hanno preso in mano la vicenda vista come violenza nei confronti di Kelsey: Intanto sono già stati sospesi dal loro lavoro di vigili del fuoco con la sospensione dello stipendio.

Facebook Comments